La tallonite o talalgia plantare è una sindrome dolorosa localizzata alla regione calcaneare che spesso si estende alla fascia plantare e risulta essere caratterizzata da molteplici manifestazioni soggettive, quadri clinici e momenti patogenetici; è certamente responsabile di notevole e prolungata invalidità.

Interessa il 9-20% della popolazione generale (specie donne obese e giovani corridori maschi). Riconosce molteplici fattori eziopatogenetici tra i quali l’overuse (sport) o il disuse (calzature errate) del retropiede, la spina calcaneale (acquisita o congenita), la fascite plantare, l’obesità, le alterazioni posturali, le patologie degenerative (artrosi) e reumatiche (artrite, gotta) ed infine l’osteocondrosi del calcagno (malattia di Haglund-Sever-Blanke).

 

COME CI PRENDIAMO CURA DI VOI